PRIMA FESTA DELLA HEMPUBBLICA:

Il tempo della cannabis è ora, il futuro è adesso! #CanNowBis

Pubblicato il:

Temi: 

  • Cultura
  • Politica
  • Salute

02.06.2020 - DIRETTA YOUTUBE Zakalicius dalle 16:00 alle 20:00 pagina Facebook Cannabiservice

Il Cannabiservice rinnova l’esigenza di dare spazio alla vera informazione cannabica, non prescindibile dalle sue interconnessioni: cultura, medicina, salute, economia, lavoro e libertà individuali. Questo è l’orientamento mirato alla liberalizzazione e all’autoproduzione!

La PRIMA FESTA DELLA HEMPUBBLICA, proclama il diritto del paziente cannabico di poter utilizzare la terapia dove e quando ne ha bisogno.
Quali diritti e quali doveri ha il paziente cannabico?
La cannabis terapeutica è un concetto di dominio pubblico ma il suo legame con gli stupefacenti è pregiudizievole e diffamante.
L’ignoranza domina le menti più restie all’apertura culturale, nello stesso stato che negli anni ‘50 era coltivato a cannabis.

Il sogno verde del Cannabiservice prosegue le sue tappe, di festa in festa, di diritto in diritto.
La Prima festa che sancisce il diritto di pubblicare la cannabis, ove è sinonimo di “rendere pubblica” “bene comune” “Prodotto di prima necessità” come definito in molti stati, soprattutto durante l’emergenza pandemica.
Noi siamo qui per dare forza alla causa per la rivendicazione dei diritti del fruitore di fiori di cannabis, in quanto pianta teraputica, seguendo i principi antiproibizionisti che legano cause anticonformiste antinazionaliste e informative per le libertà individuali. La pianta di cannabis è ecologia, è attualità, è un’immagine innovativa di rinascita socio economica.
 
Dalle 16:00 alle 20:00 il Cannabiservice 420 Live sarà in diretta sulla pagina Facebook dell’associazione (https://www.facebook.com/4annabiservice/), canale Youtube Zak (https://www.youtube.com/user/zakalicious) sul sito www.cannabiservice.net.
 

La piazza del Cannabiservice è Res Publica e in democrazia siamo tutti più buoni!

La Festa della Hempubblica sarà un tour per gli info point dis-seminati in Italia, interviste e dj set dai punti informazione che distribuiscono pillole di conoscenza sulla cannabis terapeutica. Dall’Hemp Club di Milano al Green Pork dove l’omonimo e acclamatissimo Dj mixerà trash, elettro, tekno e tanta voglia di festeggiare.
Sul palco virtuale, in scaletta, grandi ospiti antipro’:
La Marina, Bad & Break Funk Entourage, Raina, DJ Green Pork, Samu Di DanSa.
 

Il media partner: BeLeaf

BeLeaf Megazine, che ha supportato il progetto Cannabiservice dalla culla del seme alla rigogliosa fioritura, è nuovamente al fianco dell’associazione e accompagnerà gli spettatori nel tour come media partner ufficiale. La diretta sarà, quindi, rilanciata dalle piattaforme della testata, la Festa dell’Hempubblica come reality show sulla relazione del cittadino con la cannabis culture.

L’evento sarà un’occasione per avvicinare l’autoproduzione al diritto di cura del paziente, ovunque sia necessaria la medicazione. Gli ospiti approfondiranno con i follower gli aspetti della scelta dello strain più adatto alle proprie necessità, in via ipotetica, attraverso la pragmaticità della scienza, del giornalismo, dell’attivismo, con:
  • Dr. Matteo Mantovani - farmacia San Carlo,
  • Dr. Alfonso Gallo - IZSM Portici,
  • Stefano Armanasco - ass. Free Weed,
  • Tork - FattiSegreti.it.
  • Matteo Mantero - M5S
  • Riccardo Frega - Radicali Italiani 
La Prima Festa dell’Hempubblica si prefigge di sancire la Cannabis come Res Pubblica, attuale, evergreen, everywhere...mancare sarebbe impossibile!

 

Hai letto:
Titolo: PRIMA FESTA DELLA HEMPUBBLICA:

Pubblicato il:

Temi: 

  • Cultura
  • Politica
  • Salute

Condividi: